La Parrocchia di San Bartolomeo - Parrocchia di San Bartolomeo in Pantano - Pistoia

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Parrocchia di San Bartolomeo

CHI SIAMO

La Parrocchia di San Bartolomeo in Pantano è situata nel territorio della Diocesi di Pistoia, nel centro storico della città, compresa nella Circoscrizione n°1 del Comune di Pistoia.

San Bartolomeo in Pantano è una delle 19 Parrocchie del Vicariato di Città, appartiene alla Prima Sottozona Pastorale e conta attualmente circa 2.500 abitanti su una popolazione comunale di 92.276 abitanti (dati statistici comunali 2006).

Il territorio è in parte delimitato dalle trecentesche mura cittadine che si incontrano nel bastione mediceo e formano l’angolo nord-orientale dell’antica cerchia muraria e comprende il popolare quartiere di Porta San Marco.

Nel dopoguerra il territorio parrocchiale era caratterizzato da un forte degrado e da una diffusa povertà, ha accolto un gran numero di immigrati dal sud d’Italia e in tempi più recenti dai vari paesi extracomunitari.

La Chiesa Parrocchiale, dedicata a San Bartolomeo è detta "in Pantano" per il luogo paludoso dove in epoca longobarda, tra il 726 e il 764, venne edificata l'Abbazia.
Per maggiori informazioni (La Storia -->).

L'attuale Chiesa mostra le forme volute dal priore Buono nel 1159, rispettando i caratteri tipici del romanico pistoiese, soprattutto nella facciata, che ornata da fasce di marmo dicrome, richiama altri edifici analoghi di Pistoia.
Per maggiori informazioni (Chiesa di S. Bartolomeo -->).

Sul territorio della Parrocchia si trovano le antiche Chiese di: S. Maria in Borgo (S. Liberata), S. Leonardo, S. Michele in Pelago di Forche, S. Marco, S. Lorenzo, l'Oratorio di S. Ansano e la Chiesa dei Capuccini.
Per maggiori informazioni (Intinerari -->).

Parroco: Don Giordano Maria Favillini.

Torna ai contenuti | Torna al menu