Gruppo Caritas - Parrocchia di San Bartolomeo in Pantano - Pistoia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo Caritas

ATTIVITA'

Il Gruppo Caritas è formato da circa dieci volontari che fanno parte da molto tempo della Parrocchia di San Bartolomeo e che pertanto hanno una buona conoscenza del territorio parrocchiale e del suo tessuto sociale.

Ciò permette di impostare  un servizio pastorale più rispondente ai bisogni e alle aspettative delle persone in difficoltà, che vivono nel quartiere ove è ubicata la chiesa.

La realtà sociale è composita, con la presenza di molti immigrati, anziani e famiglie con reddito medio basso.

Ci sono molte case di emergenza che vengono assegnate dal Comune di Pistoia, a fronte di un nuovo insediamento abitativo di buon livello sociale, con i quali la Parrocchia deve confrontarsi, evidentemente in modo diverso.

Il gruppo Caritas non intende svolgere un’opera caritativa ed assistenziale rivolta ai poveri, ma si impegna in un servizio di animazione della carità che coinvolge tutta la Comunità parrocchiale.

L’attività del gruppo è articolata partendo dai bisogni delle persone, tenendo conto delle caratteristiche e predisposizioni personali dei suoi componenti e si concretizza in vari ambiti:

  • Centro di ascolto con ricevimento settimanale, che opera in collaborazione con quello diocesano.

  • Progetti di sostegno e accompagnamento per famiglie in difficoltà.

  • Collaborazione con i servizi sociali.

  • Visite agli ammalati in ospedale e a domicilio, particolarmente curate dai Ministri Straordinari dell’Eucaristia (vedi sezione liturgia).

  • Proposte ai gruppi Liturgico e Catechistico per una pastorale comune, ai fini dell’evangelizzazione e della crescita della Comunità.

  • Distribuzione di generi alimentari e di aiuti economici, come risposta ai bisogni primari.


Il gruppo si riunisce una volta al mese per la formazione e il programma operativo.

La formazione pastorale e spirituale dei volontari è fondamentale perché essi non sono chiamati a fornire una prestazione tecnica per risolvere difficoltà economiche, ma devono esprimere l’amore evangelico e una forte esperienza di Chiesa; Il Santo Padre ha recentemente ricordato che il compito primario degli operatori è l’annuncio del Vangelo della Carità.

Il gruppo aderisce alle iniziative di formazione programmate dalla Caritas diocesana per poter diventare testimone sempre più credibile del comandamento nuovo lasciato da Gesù: "Amatevi gli uni gli altri come io vi ho amato" e "tutti sapranno che siete miei discepoli se avrete amore gli uni per gli altri" (GV 13,35).

Gli obbiettivi sono alti, il programma è "ambizioso", il gruppo è in cammino consapevole dei molti insuccessi e delusioni che, però, non spengono la speranza e la gioia del servizio.

Membri del Gruppo Caritas



Luisa Niccolai
Simona Logli
Piera Berti
Paola Giovannetti
Fabrizio Mazzoncini
Stella Vivarelli


Torna Indietro -->

Torna ai contenuti | Torna al menu