Chiesa di S. Bartolomeo: Esterno - Parrocchia di San Bartolomeo in Pantano - Pistoia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chiesa di S. Bartolomeo: Esterno

ARTE

E' possibile ingrandire le foto cliccando sulle immagini disposte in sequenza.

La facciata, costituita da grandi bozze di pietra serena, è caratterizzata da cinque arcate sorrette nella parte centrale da quattro colonne in pietra e ai lati da due lesene: dalla sommità delle colonne, su cui sono posti capitelli decorati con fogliame e figure zoomorfiche, si elevano gli archi a tutto sesto in marmo bianco e verde di Prato alternando la dimensione minore per i due esterni e quello centrale, quella maggiore per i due centrali laterali; due archetti più piccoli concludono lo spazio sui due ingressi laterali.

La porta di accesso centrale è sovrastata da un’architrave finemente scolpita con la scena dei dodici Apostoli nell’atto di ricevere da Cristo la missione di portare nel mondo il vangelo, opera di Gruamonte e di Adeodato, discepoli del maestro Guglielmo. Gli archi portano un rivestimento policromo con tarsie di marmo bianco e verde di Prato, secondo gli stilemi del romanico pistoiese.

La parte superiore della facciata è realizzata in muratura mista e laterizio ed è suddivisa in tre parti, in quella centrale è posta un’apertura a forma di campana, fatta in epoca barocca in sostituzione dell’oculo romanico. La parete esterna laterale, l’unica visibile, termina con il campanile che ha una base in grandi bozze di pietra serena e un’alzata in muratura di laterizi costruita successivamente, forse dopo la distruzione causata dall’assedio fiorentino del 1305.

Sul retro la navata centrale è conclusa dall’abside di classica forma semicircolare, costruita in bozze di pietra alberese e coperta in lastre di ardesia.

Interno -->
Torna Indietro -->

Torna ai contenuti | Torna al menu